Slitta al 16 Giugno il termine per la presentazione del MUD 2021

È stato pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 10 alla Gazzetta Ufficiale n. 39 del 16 febbraio 2021 il D.P.C.M. del 23 dicembre 2020 recante “Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2021”. Il nuovo DPCM sostituisce integralmente il precedente (del 24 dicembre 2018) e dovrà essere utilizzato per le dichiarazioni da presentare in riferimento all’anno 2020.

L’adozione di un nuovo modello per l’anno 2021 è stata effettuata al fine di acquisire i dati relativi ai rifiuti da tutte le categorie di operatori, in attuazione della più recente normativa europea.

La Legge 25 gennaio 1994, n. 70 (istitutiva del MUD) stabilisce che il termine per la presentazione del modello sia di centoventi giorni a decorrere dalla data di pubblicazione.

Considerato che il DPCM 23 dicembre 2020 è stato pubblicato sulla GU del 16 febbraio 2021, il termine per la presentazione della dichiarazione, ai sensi di quanto stabilito dall’art. 6, comma 2-bis della sopra menzionata legge, slitta dal 30 aprile 2021 al 16 giugno 2021.